Modello completo di gestione delle persone

Dopo molti anni di assunzione e gestione del personale, ci siamo resi conto che era necessario ripensare il modo in cui le organizzazioni vedono il ciclo di gestione di un collaboratore, che può essere scomposto in:
  • Definizione del profilo
  • Reclutamento
  • Selezione
  • Incorporazione
  • Gestione delle prestazioni
  • Scollegamento
Il dettaglio è che convenzionalmente si lavora dall'inizio alla fine e non viceversa. Se vogliamo un'alta probabilità di avere il collaboratore ideale, dobbiamo iniziare misurando e gestendo le prestazioni, per capire cos'è che ha davvero bisogno di essere guardato.
È indiscutibile che sta diventando sempre più difficile attrarre e trattenere i talenti, quindi abbiamo suddiviso le componenti di questo intero ciclo per concentrarci su quelle che riteniamo abbiano il maggiore impatto. Dal nostro punto di vista: gestione delle prestazioni, selezione e definizione del profilo. Sono processi in cui c'è ancora molto da fare ma in cui crediamo che le organizzazioni debbano concentrarsi sulla ricerca per scoprire cosa funziona davvero. In particolare, in Personal Model Management ci stiamo concentrando sulla riformulazione dei processi di selezione e profilazione basati su una comprensione della gestione delle prestazioni.

Inoltre, il nostro modello solleva 3 elementi chiave:

Approccio globale: non si può parlare di selezione del personale senza parlare di prestazioni. In effetti, devi partire da quest'ultimo.

Efficacia - Vale la pena concentrarsi solo su coloro che hanno un'alta probabilità di prevedere se una persona ha le capacità giuste per una posizione. Ad esempio: un'azienda ha la necessità di incorporare un assistente contabile e come è ancora molto comune, il fabbisogno di personale include 3 anni di esperienza, titolo professionale e conoscenze contabili avanzate, tutte discutibili:

- Esperienza: è davvero possibile convalidarla? Ciò che ha avuto esperienza significa che è stata buona?
- Titolo: firmerai un documento come contabile?
- Conoscenza avanzata: cosa sono? C'è un test
Responsabilità: la gestione delle persone è responsabilità dei dirigenti e dei capi, ma anche di tutti i collaboratori. Non è responsabilità dell'area Risorse umane. Si è già detto molto al riguardo, ma in pratica si applica poco. L'intera organizzazione deve comprendere i concetti di prestazione, soddisfazione, profili, competenze e altro.